FacebookTwitter
U.S. LUCA LOCATELLI GENOVA ANNO 2011/2012 - SERIE B
DIRIGENTI ED ATLETE LOCATELLI ALLA SCIORBA ANNO 2006
CAMPIONATO UISP: PER CHI NON RIESCE A FARE A MENO DI QUESTO SPORT!
LOCATELLI GENOVA : FINALI NAZIONALI UISP RIMINI 2004 CAMPIONI D' ITALIA
U.S. LUCA LOCATELLI GENOVA : SERIE A2 ANNO 2012 - 2013
Serie A2 F Stagione 2013/ 2014 : Le Lontre vittoriose a fine partita a Pescara
U.S. Luca Locatelli Genova : 6^ Classificata Serie A2 2014 / 2015
Us Luca Locatelli Genova - Serie C Maschile Anno 2014 / 2015
Us Luca Locatelli Genova : Under 13 Femminile 2015 - 2016
Us Luca Locatelli Genova - Campioni D'Italia UISP Under 13 2014 - 2015
US Luca Locatelli Genova a Villingen 2016 : Per 12 volte territorio di caccia delle lontre

Torneo Femminile di Pallanuoto a Torino

Nel prossimo fine settimana - 3/4 Dicembre 2016 - una formazione maggiore ed una partita amichevole Under 17 F vedranno impegnate le nostre lontre in vista delle ormai prossime partite di campionato che inizieranno a partire dalla prossima settimana con il campionato Under13F.

Questo il programma delle partite :

Piscina Aquatica Torino C.so Unione Sovietica a Torino - Domenica 04 Dicembre 2016

Amichevole Torneo - Aquatica Torino - Piacenza con fischio d'inizio ore 10:30 ;

Amichevole Torneo - Us Luca Locatelli Genova - Brescia con fischio d'inizio ore 11:30 ;

Partita Under 17 F Aquatica Torino - US Luca Locatelli Genova con fischio d'inizio ore 12:30 ;

Nel pomeriggio si disputeranno le fasi finali con il seguente programma :

Finale 3^ / 4^ posto con fischio d'inizio alle ore 14:30 ;

Finale 1^ / 2^ posto con fischio d'inizio alle ore 15:30 ;

 

Campionato Under 13 F : LA PRIME TRE GIORNATE

ECCO LE PRIME TRE GIORNATE DEL CAMPIONATO REGIONALE UNDER 13 FEMMINILE CHE VEDRA' IMPEGNATE LE NOSTRE GIOVANISSIME LONTRE :

PRIMA GIORNATA

PISCINA VIA SAN LAZZARO (IM) - GIOVEDI 08 DICEMBRE 2016 - FISCHIO D'INIZIO ORE 14:00

RN IMPERIA - US LUCA LOCATELLI GENOVA

SECONDA GIORNATA

PISCINA COMUNALE DI RAPALLO (GE) - DOMENICA 18 DICEMBRE 2016 - FISCHIO D'INIZIO ORE 13:00

RAPALLO PN - US LUCA LOCATELLI GENOVA

TERZA GIORNATA

PISCINA SCIORBA DI GENOVA - SABATO 14 GENNAIO 2017 - FISCHIO D'INIZIO ORE 19:45

US LUCA LOCATELLI GENOVA - MARINA MILITARE SP

Campionato Under 13 F : Le squadre che parteciperanno

E' in fase di compilazione il prossimo campionato regionale Under 13 Femminile cui parteciperanno le seguenti squadre :

- Rn IMPERIA / Rn BOGLIASCO / MARINA MILITARE SP / RN RAPALLO / US LUCA LOCATELLI GENOVA.

Visto il numero dispari delle squadre a turno ogni squadra osserverà una giornata di riposo.

Le date non sono ancora state confermate ne gli orari che provvederemo ad indicarVi non appena uscirà il calendario definitivo.

Nuove Lontre per la U.S. Luca Locatelli Genova


La Locatelli cala un pokerissimo, sono infatti al momento ben cinque le nuove giocatrici che scenderanno in vasca a difendere i colori della compagine genovese nel prossimo campionato femminile di Serie A2.
In tre casi si tratta di atlete che ritornano all'attività dopo soste di differente durata, una proviene dall' A1 (Rapallo), e la straniera è stavolta una inglese-

Rachel Bull: proveniente dal prestigioso club londinese dei Penguins, nel quale militarono anche Ghibellini e Paganuzzi,in carriera ha militato anche fra le australiane dell' UNSW Sydney,nell' US Saint Denis di Parigi e nel City of Manchester, oltre ad aver fatto parte della nazionale giovanile inglese.Curiosamente a Londra il club rivale dei Penguins, società dove Rachel è cresciuta, è proprio l' Otter (ovvero le lontre). Dalle prime apparizioni con la Locatelli ha mostrato un ottimo potenziale, in particolare fisico ed atletico, e notevoli margini di miglioramento che ne potrebbero fare un acquisto interessante per le biancorossoblu di Carbone.

Alma Coduri: portiere molto promettente,nata nella Chiavari Nuoto alla corte di Gabriele Berri, apprezzatissimo tecnico rivierasco, che ne intuisce le potenzialità fra i pali dopo un breve inizio quale attaccante; si trasferisce a Rapallo, dove sotto la guida di un altro grande tecnico come Mario Sinatra gioca per tre stagioni crescendo nel settore giovanile, poi il passaggio a Lerici ed in ultimo al Lavagna, nuovamente con Berri, ottenendo una brillante promozione in A2 purtroppo vanificata da problemi societari e di burocrazia federale. Il suo battesimo con la Locatelli è avvenuto a Villingen, dove in finale ha giganteggiato fra i pali umiliando più volte le cinque nazionali tedesche del Nikar Heidelberg.

Carolina Marcialis: uno dei più cristallini talenti mai espressi dalla nostra pallanuoto in rosa, una brillante e rampante carriera nella Sportiva Nervi, nella quale recita un ruolo da protagonista dalla Serie C fino alla A1, svariate convocazioni in Nazionale Giovanile ed un percorso che avrebbe avuto il suo logico coronamento in Nazionale A interrotto da un matrimonio e due gravidanze.La pallanuoto,che ha perso una ragazza promettente, ritrova ora una donna consapevole ed entusiasta, e il talento non si compra, ma neppure si può vendere, per fortuna.

Giulia Sbarbaro: una carriera in crescita nelle giovanili del Rapallo, guidata anche lei dall'ottimo Mario Sinatra, interrotta per motivi lavorativi nel 2014, anno nel quale Giulia si trasferisce a Londra per una esperienza lavorativa e di formazione personale, notata da Chiara Ricchini, vero direttore sportivo della squadra, durante un torneo estivo di Beach Waterpolo,Giulia si convince a riprendere con gioia fra le lontre il percorso che aveva interrotto, e si presenta inaugurando la stagione 2016-2017 della Locatelli con il primo gol dell'anno durante il torneo di Villingen, siglando con una rovesciata di rara bellezza.

Marilena Sessarego: altro acquisto di lusso per la squadra di Carbone, inizia la carriera nella gloriosa R.N. Camogli, passando poi alla Pro Recco ed al Rapallo, che prima la gira in prestito al Sori in A2 per due stagioni, e poi, visti i due brillanti campionati con le granata, Antonucci la premia con la ribalta dell' A1, nella quale ben figura fino allo scorso anno, poi per motivi lavorativi che le impedirebbero di frequentare tutti gli allenamenti, lascia il club ruentino e sceglie la Locatelli, A Villingen è subito un crack, si aggiudica la classifica marcatori ed il prestigioso premio "Faultkoenigin", meglio di così la sua avventura nelle lontre non poteva cominciare.

L'amore per la pallanuoto che non ti abbandona mai..

Per gentile concessione de IL SECOLO XIX, di seguito l'articolo a firma ITALO VALLEBELLA che apparirà sulla pagina sportiva de IL SECOLO XIX nelle prossime ore in riferimento al ritorno alla pallanuoto giocata di Carolina Marcialis.

L'odore del cloro - dice chi frequenta le piscine – non te lo stacchi mai da dosso. E, magari, dopo un po' di astinenza, può diventare un richiamo. Certo, chi smette dopo una lunga carriera magari se ne fa anche una ragione. Ma chi con quell'acqua aveva un rapporto stretto che si è interrotto improvvisamente e troppo presto, la mancanza potrebbe diventare desiderio di tornare. E così Carolina Marcialis tornerà. La moglie di Antonio Cassano, che aveva smesso molto giovane sei anni fa, in acqua ci è ritornata. Si sta allenando alla Sciorba di Genova con la Locatelli. Da gennaio prenderà parte al campionato di A2.
Che il suo legame con le piscine non si fosse spezzato lo si era intuito. In tutti questi anni non è stato difficile vederla sulle tribune ad assistere qualche partita maschile o femminile. Ma la pallanuoto giocata sembrava ormai un capitolo chiuso. Invece poco tempo fa Carolina ha voluto dare una sterzata. E' bastato un messaggio ad un'amica (Guendalina Benvenuto) che gioca nella Locatelli. Da lì sono bastati pochi passaggi:<Mi ha mandato un messaggio chiedendomi se poteva esserci un posticino in squadra per lei – racconta l'allenatore della Locatelli Stefano Carbone -. Mi sono messo a ridere. Solo un posticino? Per una come lei anche qualcosa di più>.
Alla Sciorba ci hanno messo poco a notarla. Lei sembra felice di aver ritrovato quella sua passione. Ma i riflettori cerca sempre di evitarli. <Perchè sono tornata a giocare? Perchè tutto questo mi mancava. E mi mancava l'adrenalina di una partita>. Passo e chiudo. Di più Carolina non concede. Le interviste non le ha mai amate anche se sul suo account Twitter ha commentato più di una volta le vicende del marito.
<Abbiamo avuto tutti una bella impressione di Carolina – dice Carbone -. Ci ha stupito per la sua semplicità. No, non è caccia di pubblicità. E noi rispettiamo la sua scelta. L'abbiamo fatta venire ad allenarsi senza fare tanto clamore. Poi, sa com'è, le voci girano....>.
Nel senso di riservatezza di Carolina c'è anche il rispetto per le nuove compagne: la signora Cassano non vuole portare via visibilità alle altre proprio per il cognome che porta. <Le racconterò solo un aneddoto – concede Carbone -. Due settimane fa siamo andati a Villingen, in Germania, per un torneo. Ero un po' titubante a proporre a Carolina che avremmo affrontato la trasferta in pullmino e avremmo dormito in una palestra, sui tatatmi, con i sacchi a pelo. Alla fine non è venuta per un imprevisto. Ma quando gliel'ho detto era, invece, entusiasta. E quando le abbiamo mandato su whatsapp la foto della squadra, lei ha aggiunto la sua e ce l'ha rispedita. E' stato un bel gesto, significava che era con noi>.
Carolina Marcialis, dunque, ritrova la pallanuoto. E in questo gesto c'è anche la voglia di ritrovare un percorso che si era interrotto troppo presto per (gradite) vicende famigliari (il matrimonio e i due figli), ma anche per una visibilità mediatica spesso mal digerita iniziata con quel famoso bacio alla piscina Mario Massa con Cassano sugli spalti e lei a bordo vasca.   
Da lì in avanti la carriera pallanuotistica di Carolina durò ancora un paio di stagioni. Poi si interruppe e la pallanuoto – si disse all'epoca – perse una promessa. Ora Carolina riparte. E ha solo solo 25 anni. <La verità? Non la cambio con molte giocatrici di Serie A, anche di alto livello – sorride Carbone -. Magari sono di parte, io sono uno di quegli allenatori che quando sceglie tredici giocatrici sono le migliori al mondo. Ma, si fidi, Carolina non sembra proprio che abbia smesso da sei anni>.
Il nuovo esordio è previsto a gennaio con l'inizio della A2. E chissà che nello stesso periodo anche il marito Antonio Cassano non ritorni a giocare. Il mercato di riparazione del calcio si avvicina e i rumors riemergono. Difficile prevedere cosa accadrà per lui. Lei, invece, ha deciso. Continuerà ad essere moglie e madre felice. Ma riabbraccerà anche il suo amore sportivo.     
Italo Vallebella

La Serie A2 Pallanuoto Femminile 2016 / 2017 : I Gironi

Ecco elenco dei due Gironi che comporranno il Calendario di Serie A2 2016-2017 per la stagione in corso :
 
Girone Nord: Marina Militare La Spezia, Css Verona, Como Nuoto, Firenze Pallanuoto, Pallanuoto Trieste, Promogest, Florentia, RN Imperia, Locatelli Genova, Varese Olona Nuoto.
 
Girone Sud: 3T Sporting Club, Acquachiara, Ortigia, Coser Civitavecchia, F&D H2O, Roma Waterpolo, Sporting Flegreo, Vela Ancona, Volturno, Guinnes Catania.
 
Play Off e Play Out - Gli spareggi avverranno con il sistema degli incroci tra girone Nord e girone Sud
 
La FIN ha deciso di apportare alcune modifiche alle normative del campionato rispetto a quanto adottato negli anni precedenti.
Le modifiche riguardano i limiti di età che prevedono la presenza a referto di tre atlete classe 1998 ed anni seguenti (precedente: due atlete classe 1999 e seguenti). Inoltre potranno essere presenti, a referto, un massimo di tre atlete classe 1983 ed anni precedenti (precedente: due atlete 1987 ed anni precedenti)
 
Ulteriore novità - Le squadre di A2 disputeranno la Coppa Italia (8-10 dicembre).
 

Torneo Femminile di Pallanuoto Under 15 "Giocando con Biki" - Le partite delle lontre

Sabato 29 Ottobre e Domenica 30 Ottobre si diputerà presso la piscina comunale di Rapallo il Torneo di pallanuoto femminile Under 15 cui parteciperanno le seguenti squadre :

Rapallo Nuoto e Pallanuoto,  Como Nuoto, NC Milano, R.N. Florentia, R.N. Imperia, R.N. Bogliasco, Marina Militare SP, US Luca Locatelli Genova.

Queste squadre sono state suddivise in 2 Gironi :

Girone 1 : US Luca Locatelli Genova, Como Nuoto, Rapallo PN, NC Milano ;

Girone 2 : R.N. Florentia, R.N. Bogliasco, R.N. Imperia, Marina Militare SP ;     

Le partite di sabato 29 inizieranno alle ore 17:00

Le partite di domenica 30 inizieranno alle ore 09:00

Le partite delle lontre si disputeranno nei seguenti giorni ed orari :

- Sabato 29 Ottobre 2016

Alle ore 18:30 NC MILANO - US Luca Locatelli Genova

- Domenica 30 Ottobre 2016

Alle ore 09:45 Rapallo PN - US Luca Locatelli Genova

Alle ore 11:25 Como Nuoto - US Luca Locatelli Genova

NOTA : Le partite si disputeranno in 4 tempi da 5 minuti per partita per la fase a gironi. Le partite per la fase delle finali si disputeranno in 4 tempi da 7 minuti.

Torneo Femminile di Pallanuoto Under 15 "Giocando con Biki"

Dopo Villingen ora tocca alle nostre piccole lontre entrare in acqua... e tu che fai ? Seguici !! Entra in acqua con noi!!!

32^ Edizione Torneo Pallanuoto Internazionale TACKE - POKAL a Villingen 2016

Grande impresa delle lontre a Villingen, doppio trionfo assolutamente inatteso e pertanto accolto con incontenibile gioia nella società genovese. I maschi guidati da Marco Trucco (assente il tecnico ufficiale Alessandro Picasso) infatti, presentatisi in formazione di emergenza con solo otto giocatori in organico, tanto da reclutare anche il 53enne tecnico della femminile Stefano Carbone, hanno dovuto fare i conti anche con il brutto infortunio alla spalla di Ennio Guggiari, costringendo di fatto i sette superstiti ad affrontare la finale con i tedeschi del Bietigheim, risoltasi ai rigori dopo un incontro emozionante terminato 4-4,gara che ha visto i biancorossoblu sotto 3-1 a metà incontro, con una situazione falli preoccupante, visto che Borchini e Trucco avevano già due penalità a carico, ma una grandissima rimonta ha portato i genovesi ad un passo dalla vittoria, vanificata solo da una distrazione difensiva a meno di due minuti dal termine; così il verdetto è giunto ai rigori, con una serie perfetta di 4 su 4,mentre i tedeschi fallivano due volte il penalty.Nel girone eliminatorio i ragazzi di capitan Trucco hanno conquistato la finale battendo nell'ordine i tedeschi del Durlach-Ettlingen (9-4) e del Friburgo (8-6) e gli austriaci del Pelikan Bregenz (12-3).

La squadra femminile si è invece presentata alla nuova stagione conquistando il dodicesimo alloro consecutivo in terra teutonica, il più difficile, il più bello. Dopo undici vittorie su altrettante edizioni disputate dalla Locatelli rosa,infatti l'organizzazione ha invitato il Nikar Heidelberg, squadra seconda classificata lo scorso anno al termine della A1 tedesca, club che vanta in rosa alcune Nazionali giovanili e ben cinque (Nadja Kreis, Nadine Hartwig, Sina van der Bosch, Ira Deike, Gesa Deike) che fanno parte della squadra Nazionale della Germania, per elevare il livello della manifestazione e possibilmente interrompere la splendida striscia di successi delle ragazze genovesi.L'impressionante filotto di vittorie delle tedesche (15-3 alla Canottieri Milano,12-6 al Basilea e 12-1 al Pelikan Bregenz) non ha impressionato le lontre, giunte con l'obiettivo di vendere cara la pelle affrontando una squadra sulla carta favorita, e dopo aver sconfitto le vicecampionesse austriache del Pelican Bregenz 7-2(Figari e Sessarego 2,Nucifora Cat.,Capello,Sbarbaro 1),le tedesche dell'Esslingen 11-3(Sessarego 6,Nucifora Car.2,Bull,Figari, Nucifora Cat.1) ed in semifinale le vicecampionesse elvetiche del Basilea 7-5 (Sessarego 3, Figari, Ricchini, Sbarbaro, Valsecchi 1),le ragazze di Stefano Carbone, rientrante in panchina, hanno battuto nella finale femminile al termine di una partita difficilissima, ma sempre condotta in testa, un Nikar Heidelberg sceso in acqua con troppe certezze e con la voglia di imporsi sul piano fisico prima che su quello tecnico, finendo con l'avere la peggio su ambo i fronti. Il risultato finale di 7 a 6 ha visto andare in rete per la squadra genovese (Figari 4, Sessarego 2, Benvenuto 1).

Come altre volte in passato Villingen si dimostra magica per le nostre squadre,per la femminile in particolare abbiamo ragione di credere che questa vittoria prestigiosa possa essere l'inizio di una stagione decisamente promettente, nella quale le lontre si propongono di cogliere ben prima della fine del campionato l'obiettivo minimo della salvezza, e magari togliersi anche qualche soddisfazione in più.

A coronare questa fantastica spedizione nella Foresta Nera i premi individuali con la classifica cannonieri maschile vinta ex equo da Dario Ruggeri ed Emanuel Canova con 9 reti e quella femminile con la strepitosa Marilena Sessarego che ha realizzato 13 reti, ed ha conquistato l'ambita “palla chiodata” premio originalissimo assegnato all'autore ed all'autrice del maggior numero di falli gravi con sole 4 penalità in tutto il torneo, un vero record!

Formazioni della U.S.Luca Locatelli Genova al torneo di Villingen:

Maschile: 1-Alessio Langella, 2-Gabor Depaolis, 3-Paolo Arata, 4-Stefano Carbone, 6-Emanuel Canova, 8-Ennio Guggiari, 10.Francesco Borchini, 11-Dario Ruggeri, 12-Marco Trucco (cap.) Allenatore: Marco Trucco

Femminile: 1-Alma Coduri, 2-Silvia Figari (cap.), 3-Giulia Sbarbaro, 4-Elena Capello, 5-Chiara Ricchini, 7-Rachel Bull, 8-Caterina Nucifora, 10-Marta Valsecchi, 11-Marilena Sessarego, 12-Guendalina, 13-Carlotta Nucifora. Allenatore: Stefano Carbone

 

Classifica Finale:

Torneo Maschile:

1° U.S.Luca Locatelli Genova (I), 2°SV Bietigheim (D), 3° SSV Freiburg (D), 4° Aquastar (CH), 5°SGW Durlach-Ettlingen (D), 6°WGB Villingen-Schwenningen (D), 7° Pelikan Bregenz (A), 8° WF Gemmingen

 

Torneo Femminile:

1°U.S.Luca Locatelli Genova (I), 2°SV Nikar Heidelberg (D), 3° WSV Basel (CH), 4° Pelikan Bregenz (A),5° SSV Esslingen (D), 6° Canottieri Milano

Aggiornamento Finale sulla 32^ Edizione del Torneo di Villingen

Si è appena conclusa la 32^ Edizione del Torneo Internazionale di Pallanuoto cui la nostra società partecipa da ben 12 anni.

Questi i risultati finali dei due tornei :

Torneo Femminile

US LUCA LOCATELLI GENOVA 7

NIKAR HEIDELBERG 6

Torneo Maschile

US LUCA LOCATELLI GENOVA 12

BIETIGHEIM 10

 

DA 12 anni iniziamo sempre bene la stagione a prescindere dal risultato finale, partecipiamo a questo torneo perchè....lo scoprirete solo vivendolo....

 

GRAZIE RAGAZZE E RAGAZZI

 

 

Pagina 1 di 32

US Locatelli supporta

Sponsor

ENGINEERING TRADING SERVICES Srl.
Piazza Giacomo Matteotti, 2 / int.7A 16123 Genova (GE) – Italia